Componenti per impianti fotovoltaici: schema di funzionamento

Componenti per impianti fotovoltaici: schema di funzionamento

Pubblicato in 16/11/2012 · Categoria Blog

In tempi in cui la domanda sempre più pressante di risparmio energetico e le istanze di tipo ambientale stanno acquisendo maggiore visibilità all’interno del dibattito pubblico, il passaggio dal ruolo di semplici consumatori a quello di produttori di energia elettrica può rappresentare per molti cittadini una reale e concreta possibilità di investimento per il presente e il futuro. Visto il crescente interesse per le energie rinnovabili e in particolare per il fotovoltaico, ci sempra opportuno soffermarci un attimo sullo schema di utilizzo e sul funzionamento specifico dei componenti per impianti fotovoltaici.

Componenti per impianti fotovoltaici: principali dispositivi dell’impianto

Un impianto fotovoltaico è costituito da vari dispositivi che collegati tra loro a cascata garantiscono il perfetto funzionamento del sistema. I principali componenti per impianti fotovoltaici sono quattro: i pannelli fotovoltaici, o campo fotovoltaico, formato da moduli a loro volta costituiti da “celle solari”, l’unità produttiva del sistema che trasforma l’energia solare in corrente elettrica continua; il quadro elettrico o quadro di campo, che svolge funzioni di controllo e di protezione dell’impianto da possibili malfunzionamento e cortocircuiti; l’inverter, ovvero il dispositivo che si occupa di rendere fruibile l’energia prodotta trasformandola in corrente alternata secondo le specifiche tecniche del gestore di Rete; il contatore, che da un lato misura la quantità di energia prodotta e conteggia il contributo del Conto Energia, e dall’altro controlla la quota di energia consumata istantaneamente e quella invece immessa (e quindi venduta) nella rete pubblica.

Componenti per impianti fotovoltaici: una scelta di qualità

Dalla qualità dei componenti per impianti fotovoltaici dipende l’efficienza e la funzionalità dell’intero sistema di produzione. È importante quindi scegliere con attenzione l’azienda di progettazione e installazione dell’impianto a cui affidarsi. Meglio sicuramente optare per componenti di alta fascia come quelli che offre Righi Enerstore, che garantiscono una durata dell’impianto fotovoltaico superiore alla media e di conseguenza assicurano consistenti risparmi sul lungo periodo

photo credit: pizzodisevo,on/off via photopin cc